Scuola Calcio e Scuola Vita 
  Contatti 
Apre la mappa del sito Mappa del Sito 
  Ricerca
Home News Prima Squadra Settore Giovanile La Societa Psicologia Media

 

Scuola Calcio e Scuola Vita


PROGETTO DI PSICOLOGIA DELLO SPORT   

NELLA SOCIETÁ SPORTIVA OSTIAMARE PER LA STAGIONE '10-11'
PREMESSA: Tutto ciò che segue è ispirato alla normativa   attualmente in vigore per Scuole Calcio Qualificate.
NOME DEL PROGETTO: SCUOLA CALCIO = SCUOLA DI VITA

OBIETTIVO: favorire la crescita multidimensionale degli iscritti alla scuola calcio.

METODO: collaborare all’osservazione per gli interventi psicopedagogici fra: istruttori, genitori e psicologi (bottom up). Costante contatto tra il coordinatore degli istruttori (Giorgio Bairato) ed il coordinatore degli psicologi (Aureliano Pacciolla).

APPLICAZIONI:
-          Osservazione psicologica quotidiana degli allenamenti (La scheda prevista per l’osservazione dell’ allenamento sarà una sintesi delle due schede riportate nell’Allegato N° 1 ).
-          Incontri con i genitori.
-          Incontri con gli istruttori.
-          Incontri con il personale amministrativo.
-          Incontri con i ragazzi per categorie (piccoli amici – pulcini – esordienti).

SITO. Oltre alla bacheca negli impianti sportivi e oltre alla distribuzione manuale degli avvisi il sito della Società Sportiva Ostiamare ha un pulsante specifico su “ Psicologia dello sport” sia per divulgare le informazioni e sia per rendere disponibili le ricerche specifiche relativamente alla psicologia dello sport e le sue applicazioni al calcio. Tutte le attività dovranno essere notificate sulla bacheca nei pressi del bar e sul sito ( vedi Allegato N° 4    e   Incontro con gli Psicologi    ).

TAPPE.

I° FASE: Entro il 31 dicembre ’10
-          Osservare quotidianamente gli allenamenti.
-          Incontrare due volte i genitori per fasce d’età;
-          Incontrare due volte gli istruttori.
-          Incontrare una volta il personale amministrativo.
II° FASE: entro il 30 aprile ‘11
-          Osservare quotidianamente gli allenamenti.
-          Incontrare una volta i ragazzi;
-          Incontrare una volta gli istruttori;
III° FASE: entro il 30 luglio
-          Osservare quotidianamente gli allenamenti.
-          Incontrare una volta i genitori per fasce d’età;
-          Incontrare una volta gli istruttori.
-          Incontrare una volta il personale amministrativo.
SPECIFICAZIONI:
-          L’ osservazione dei ragazzi sarà effettuata – oltre che negli allenamenti – anche attraverso i disegni (per i piccoli amici) e dei questionari e/o tests (pulcini ed esordienti).
-          Gli incontri con i genitori avranno come oggetto principale la comunicazione in vista della collaborazione, le loro aspettative (vedi  Allegato N° 2 ) e lo sviluppo di tematiche    evolutiva indicate dagli stessi genitori e proposte dallo psicologo.
-          Gli incontri con gli istruttori avranno come oggetto principale le osservazioni degli allenamenti e le psicodinamiche evolutive proposte dagli stessi istruttori e dagli psicologi e dai genitori.
-          Gli incontri tra gli psicologi ed il supervisore saranno mensili. (vedi Allegato N° 3 ).
-          Gli incontri con il personale amministrativo avrà come oggetto principale la collaborazione di tutti a norme comportamentali ispirate al senso civile ed alla pacifica convivenza.
TESTI DI RIFERIMENTO:
-          Psicologia della Personalità:

Pacciolla A., Personalità e Diagnosi (2006) Edizione LaurusRobuffo, Roma.

Pacciolla A., Personalità e caso clinico (2007) Edizione LaurusRobuffo, Roma.

 
-          Psicologia dell’età evolutiva:

Pacciolla A., (1992) Diventare Adulti, Edizione Paoline, Roma.

Pacciolla A. et al., (1995) I nostri figli, Roma.

Di Ceglie D. (2003), Straniero nel mio corpo, FrancoAngeli, Roma.

Militerni R., (2004) Neuropscichiatria infantile, Gnocchi.

Fonzi A., (2001) Manuale di psicologia dello sviluppo, Giunti, Firenze.

 
-          Psicologia dello sport generale: vedi sezione “RICERCHE”
 
-       Psicologia dello sport applicata al calcio: vedi sezione “RICERCHE”
 
Prof.  Aureliano  Pacciolla
 
    Guida tecnica per le Scuole di Calcio, settore giovanile e scolastico, (2006) Terza Edizione, Roma. in particolare ai paragrafi: 1.2.4 (Lo psicologo), 3.7 (Le componenti psicologiche e sociali), Appendice A (L’applicazione della psicologia nelle Scuole Calcio).


 

  SPONSOR 2014/2015  

     

stmitaliaSpa    Officine Fonderie Patrone
Officine Fonderie Patrone

   
    stmitaliaC&O      ldl        best engage    stmitaliaSpa    Officine Fonderie Patrone
Officine Fonderie Patrone

   
Ultimo aggiornamento : Wed, 05 Sep 2012 19:01:06 GMT 
Siete alla pagina:  Psicologia dello sport/ Scuola Calcio e Scuola Vita  P.IVA 03554881007     
copyright 2003 Associazione Sportiva Ostia Mare: powered by STM Italia Spa Crediti e Contatti